Mercoledì, 23 Gennaio 2019
  • Fuscaldo
    Saluta San Francesco 03 Maggio 2017
  • Vivi Fuscaldo
    Portale di informazione turistica del Comune di Fuscaldo
  • 5° Edizione
    Fuscaldo Alici in Festival
  • 5° Edizione
    Fuscaldo Alici in Festival
  • Fuscaldo Borgo Marinaro
    Festeggiamenti in onore di San francesco da Paola
  • Fuscaldo
    Fitness 2015
< >
Flash Mob
Maggio in Festa
Alici in Festival
C'era una volta
Fuscaldo in Fiore
Momenti Magici in montagna
Fuscaldo Film Festival

La Storia

  • Pubblicato Martedì, 19 Marzo 2013 15:30
  • Visite: 2539
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

L'attuale territorio di Fuscaldo risulta popolato fin da epoche remote. Probabilmente, la collina dove sorge il centro storico, già difesa per natura, funse da punto di riferimento della popolazione fin dalla guerra greco-gotica (535-553). Durante la dominazione longobarda (VI sec - IX sec), il vertice della collina di Fuscaldo, oltre che rifugio sicuro, era ideale per controllare a vista la valle del Vardaro (torrente che scorre a nord di Fuscaldo), una delle principali vie di comunicazione fra la costa e l'entroterra, in uso almeno dall'età romana. Il territorio di Fuscaldo fu dominio bizantino e sottoposto alle incursioni saracene. Nel 1110, vengono citati per la prima volta Sica e Umfredo di Bohon, rispettivamente moglie e figlio del defunto Roberto, primo signore del luogo di cui si abbia notizia. In seguito, si susseguirono molti feudatari al governo di Fuscaldo, fino a quando, nel 1496, ebbe inizio la dinastia degli Spinelli, che durò, quasi ininterrottamente, fino all'eversione del feudalesimo, agli inizi dell'Ottocento.

Istantanee da Fuscaldo